COFS
Addestramento Statico Dinamico

 

LIVORNO - ITALIA - 12-16/06/2017

A pochi mesi di distanza dall’esordio nel settore della cooperazione civile - militare avvenuta all’Innovative Energy Solutions for Military Applications (IESMA), manifestazione NATO tenutasi a Vilnius, in Lithuania, dal 16 al 18 novembre 2016, e dopo aver partecipato alle celebrazioni del “Duecentesimo Anniversario” della costituzione dell’Intendenza Generale di Guerra dell’Armata Sarda antesignana del Corpo Commissariato dell’Esercito Italiano, l’Associazione HUT8 Progettare l’Invisibile viene accolta all’Addestramento dimostrativo statico dinamico promosso dal J10 (Innovazione, Interoperabilità e Dottrina) del COFS – Centro Operativo Forze Speciali.
La cultura è risorsa strategica per lo sviluppo di un Paese e questo vale particolarmente per la nostra Italia. La cultura è tessuto connettivo dell’intera comunità umana e fabbrica di valore immateriale. In Hut8 Progettare l’Invisibile abbiamo creato un luogo mentale imprenditoriale animato da persone e da imprese consapevoli del valore di quanto la cultura e l’amore per la Patria possano restituire allo sviluppo economico del Paese con la missione di trasformare questo sentire diffuso in una vera e propria leva organizzativa. Il progetto culturale ideato dalla nostra Associazione, per il quale abbiamo deciso di partecipare a questa manifestazione, mira, tra le altre finalità, ad una sempre più articolata e robusta conoscenza tra i mondi civile e militare. HUT8, con questa presenza e per l’opportunità di cui ringraziamo gli organizzatori dell’evento, vuole testimoniare, in spirito di servizio e in funzione sussidiaria, il legame inscindibile che si deve sempre più rafforzare tra la società civile e le Istituzioni militari, con particolare riferimento - come nel caso di questa manifestazione - con quelle d’eccellenza rappresentate in questi giorni qui al Centro Addestramento Poligono Civile di Livorno. Pertanto è nostro compito e dovere farci protagonisti, in ogni occasione possibile, di tali “convergenze evolutive” favorite, come in questo caso, da quanto, in termini scientifici e di innovazione tecnologica, la nostra Associazione, in stretto rapporto con gli imprenditori e le risorse intellettuali che ci sostengono, ha deciso di rappresentare. Questi appuntamenti di reciproca conoscenza, che auspichiamo diventino sempre più frequenti, hanno la finalità di modificare il modo di gestire e amministrare aspetti sensibili della vita del Paese, ritenendo noi che questi momenti di attività sinergiche e consapevoli siano il
fondamento di libertà e di democrazia che devono sempre di più essere i veri punti di forza della Repubblica e delle attività che si strutturano nell’ambito delle Istituzioni militari e degli organismi internazionali a cominciare dalla stessa NATO.

Su questi presupposti è nata HUT8, associazione di donne e uomini riunitisi per svolgere attività di servizio sussidiaria alla Repubblica Italiana nel campo della consulenza strategica finalizzata all’affiancamento allo Stato e per farsi stimolo dei necessari processi di cambiamento, nella formazione, nei servizi, nella comunicazione, nella progettazione, nell’innovazione tecnologica, nella ricerca scientifica, nell’internazionalizzazione economica da svolgersi in massima sicurezza e con gli imprenditori a loro volta sostenuti appositamente e prudentemente da quelle Istituzioni repubblicane che sempre di più debbono essere sviluppate e articolate in questa direzione strategica. È auspicabile che questi legami e queste scelte di tipo culturale e operativo diano vita ad iniziative funzionali al fine produttivo della sicurezza stessa, bene primario, in un ambito applicativo e operativo civile, energetico, ambientale, sanitario e, come in questo caso, militare. Iniziative che riteniamo debbano moltiplicarsi quali vere frontiere di quella autorevolezza che il Made in Italy, anche in questo campo, deve assumere.
Perché, è bene dirlo e non dimenticarlo, il 9° Reggimento d’Assalto Paracadutisti “Col Moschin”, il G.O.I. Gruppo Operativo Incursori del COMSUBIN, il 17° Stormo Incursori, il G.I.S. Gruppo Intervento Speciale e le Forze di Supporto sono i protagonisti principali e maggiormente esposti di quanto sempre di più accade nei complessi, variegati scenari geopolitici in cui operano. Reparti d’eccellenza che cogliamo l’occasione per ringraziare dell’ospitalità e dell’opportunità che ci stanno offrendo.

Mostra altro

© 2017 HUT8 Progettare l'Invisibile

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Vimeo Icon
  • Grey Google+ Icon
  • Grey Instagram Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now